ONU, summit ad alto livello sull'HIV/AIDS. UNAIDS lancia la strategia globale 2021-2026

Unaids global strategyONU e UNAIDS in campo per ridisegnare le strategie di risposta all'HIV 2021-2026 e centrare l'obiettivo della sconfitta dell'AIDS entro il 2030, così come previsto dagli obiettivi ONU per un sviluppo sostenibile (SDG). Nel documento "End inequalities. End Aids - porre fine alle disuguaglianze, sconfiggere l’AIDS”, UNAIDS indica target e strategie per la risposta all’HIV/AIDS del decennio appena iniziato lanciando i prossimi obiettivi intermedi per il 2025. Il documento sarà alla base del Meeting ad Alto Livello delle Nazioni Unite sull’HIV/ AIDS che si tiene a New York dall’8 al 10 giugno 2021 (High Level Meeting  HLM)  e che, con una dichiarazione politica finale, detterà agli Stati Membri le strategie comuni necessarie a perseguire gli obiettivi dell'Agenda 2030. Al centro, sostengono le Nazioni Unite, devono esserci le persone con HIV, le loro community, la loro capacità di innovare e promuovere politiche sociali improntate al rispetto dei diritti umani universali. Agli Stati Membri il compito di raccoglierne le istanze e sostenere con adeguate risorse la risposta all'HIV/AIDS dei prossimi anni cruciali. 

Vai all'articolo