“Fai la differenza”: Dardust protagonista della raccolta fondi a sostegno della LILA

DardustDardust ha recentemente pubblicato il singolo “Signore del Bosco” con Massimo Pericolo e due EP: “Parallel 43” e “#002 Hymns”, contenenti dei brani che faranno parte di un nuovo progetto che verrà pubblicato nel 2022 e che ne confermano il grande profilo artistico internazionale. Lui ha però trovato, comunque, spazio per la solidarietà. Dardust, al secolo Dario Faini, pianista, compositore e musicista italiano tra i più ascoltati al mondo, produttore e firma di grandi successi, con un palmarés di oltre sessanta dischi di platino, ha deciso quest’anno di sostenere la campagna di raccolta fondi in favore della LILA, la Lega Italiana per la Lotta contro l’AIDS. Per LILA ha realizzato lo spot “Make the difference” che ci accompagnerà nei prossimi mesi e che invita a donare fondi all’associazione e a devolvere in nostro favore il contributo del 5x1000. Da sempre molto attento ai temi sociali, soprattutto quelli che riguardano i giovani, pubblico che l’artista ben conosce, e che lo segue con passione, Dardust nello spot spiega: Io sostengo la LILA, Lega Italiana per a Lotta contro l’AIDS, perché da oltre trent’anni fa informazione corretta e lotta contro l’HIV con una passione e una competenza davvero notevoli. Anche tu puoi sostenerla, dare un contributo e, soprattutto, puoi fare la differenza.

L’HIV si può oggi gestire con successo grazie alle terapie antiretrovirali ma non esistono, ancora, cure definitive né vaccini e sulle persone che ne sono colpite grava, ancora oggi, uno stigma sociale insopportabile. Ogni anno attraverso i nostri servizi di supporto offriamo informazioni, sostegno, assistenza legale e psicologica, aiuto tra pari ad oltre seimila persone. Negli ultimi tre anni abbiamo offerto quasi diecimila test rapidi gratuiti per HIV, sifilide, epatite C in modo anonimo e gratuito. Dal 2018, nonostante la pandemia, siamo comunque riusciti a raggiungere oltre seimila ragazze e ragazze con i nostri programmi di prevenzione nelle scuole, nelle università nei luoghi di aggregazione, nei centri detentivi. Oltre tredicimila persone hanno accesso al nostro forum di discussione e informazione Lilachat, oltre seicentomila persone l’anno visitano il nostro sito, continuamente aggiornato, per avere informazioni e accesso ai servizi. In questi due anni di pandemia abbiamo raggiunto centinaia di persone con HIV bloccate in casa per recapitare farmaci salva-vita e qualche piccolo aiuto alimentare. I nostri servizi sono tutti gratuiti e li sosteniamo prevalentemente grazie alle donazioni, a fronte di una cronica assenza delle istituzioni. Ci battiamo da oltre trent’anni per il diritto alla salute di tutti e tutte, contro stigma e pregiudizi ma c’è ancora bisogno di noi, c’è ancora bisogno del tuo sostegno. È il senso dell’appello di Dardust che ci conosce e ci segue da sempre e che ringraziamo per l’aiuto che ci offre in questo grande, difficile, impegno.

Il video di Dardust è disponibile a questo link.

Pin It