Comunicati Stampa 2021

Ufficio Stampa email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel. 348.0183527
LILA Nazionale Onlus | Lega italiana per la lotta contro l'Aids | Via Varesina 1, Como

Hiv e media. Breve guida per gli operatori dell'informazione

Vaccini per tutti, sospendere i brevetti o l'endemia ci sommergerà! A Roma il 20 ottobre Conferenza Nazionale

20210401 NessunProfitto
Nella sede della CGIL a Roma la Conferenza nazionale del 20 ottobre per la richiesta di moratoria dei brevetti per i vaccini, con la partecipazione in collegamento dall'India di Mira Shiva. Iniziative in Europa fra cui manifestazione a Ginevra domani in concomitanza con la riunione OMC.

Il religioso arrestato a Prato: se avere l’HIV, diventa un reato. LILA: basta con le narrazioni che stigmatizzano tutte le persone con HIV e danneggiano la prevenzione.

La vicenda del religioso arrestato a Prato per droga e truffa, porta alla ribalta un cliché giudiziario e mediatico stigmatizzante nei confronti delle persone con HIV e delle persone LGBTQ+. Premesso che non è assolutamente nostra intenzione entrare nel merito della vicenda giudiziaria, dobbiamo evidenziare come, ancora una volta, la positività all’HIV venga trattata alla stregua di un reato aggravante, un segno di certa colpevolezza o una conferma di indegnità morale, soprattutto se non viene “confessata”. Stessa cosa può dirsi del sesso di gruppo, costume sociale che riguarda milioni d’italiani e italiane di ogni orientamento sessuale e che non costituisce, di certo, un reato.

Vaccini: WTO, evitare la Caporetto dell'umanità

20210401 NessunProfitto

Settimana Europea dei test per HIV ed epatiti - edizione primavera 2021: integrare gli sforzi con la lotta al COVID. La LILA si mobilita.

Dal 14 al 21 maggio 2021 torna la settimana europea del test, la prima dell’anno, nona edizione dell’iniziativa promossa da EuroTEST (prima HIV in Europe).

La European Testing Week è una delle più importanti mobilitazioni mondiali di salute pubblica. Con cadenza semestrale, in primavera e in autunno, ETW vede unirsi, in tutto il continente, organizzazioni non governative, servizi pubblici, istituzioni sanitarie, nello sforzo comune di far conoscere i benefici della diagnosi precoce di HIV ed epatiti virali, proponendo l’accesso ai test a una platea più ampia possibile. Altro obiettivo è promuovere la rimozione di tutte le barriere che ancora ostacolano il ricorso ai servizi di testing: richiesta di documenti, ticket, orari poco accessibili, servizi non accoglienti, giudicanti o privi di supporto counselling, mancanza di privacy, rischi di conseguenze legali in alcuni paesi, soprattutto dell’est europeo.

Lo scorso anno hanno partecipato all’iniziativa più di 650 organizzazioni di ben cinquantatré paesi in tutta la regione Europea dell’OMS rendendo migliaia di persone consapevoli di aver contratto una o più tra queste infezioni.

La LILA sarà in campo, come sempre, con il rafforzamento dell’offerta di test rapidi per l’HIV e l’HCV in sette città italiane: Bari, Cagliari, Como, Firenze, Livorno, Milano e Trento. Alcune sedi offriranno anche il test per la sifilide.

Vaccini, tragedia India ci riguarda tutti: al WTO 5-6 maggio, stop ai brevetti.

20210401 NessunProfitto

Forte preoccupazione del Comitato Italiano Diritto alla Cura: “Le cifre inarrestabili della tragedia indiana e brasiliana richiedono scelte drastiche: stop ai brevetti, Draghi risponda si!”
 

Vaccini, l'Italia scenda in campo, WTO 30 aprile e 5 maggio ultima chiamata: sospendere i brevetti per salvare l'umanità!

20210401 NessunProfitto

Vaccini, sospendere subito i brevetti per arginare la diffusione del virus: “Draghi risponda urgentemente alla nostra richiesta!” Forte preoccupazione del Comitato Italiano Diritto alla Cura: “La tragedia indiana riguarda anche noi. È in gioco la vita di tutti!”

Vaccini, appello a Draghi: sospendere i brevetti per salvarci tutti!

20210401 NessunProfitto
WTO, 22-30 aprile e 5 maggio ultima spiaggia? Appello del Comitato Italiano Diritto alla Cura, forte dell'adesione di ben 103 organizzazioni: “Draghi sostenga la sospensione dei brevetti proposta da India e Sudafrica, in gioco la vita di tutti!”

Vaccini: click day il 7 aprile con artisti d'eccezione per “liberare” i brevetti da BigPharma con un milione di firme: “O i brevetti o la vita” per la Giornata Mondiale della Salute

Nessun Profitto sulla PandemiaDecine di artisti e personalità, 31 ad oggi, fra i più amati e popolari dello spettacolo e della cultura, per il 7 aprile, Giornata Mondiale della Salute, in diretta Facebook dalle 18 alle 19,30: un click per “liberare” i brevetti dei vaccini da BigPharma con un milione di firme, una necessità urgente e indilazionabile.

Vaccini, la decisione del WTO provocherà moltissime altre morti - Avanti con la campagna europea DIRITTO ALLA CURA!

Nessun profitto sulla pandemia
I Paesi più ricchi del pianeta hanno bloccato la proposta di sospensione dei brevetti sui vaccini, sostenuta da India e Sudafrica e da oltre 100 nazioni. Rimandata la discussione al Consiglio Generale del WTO a giugno. Vittorio Agnoletto: “Si sono assunti una tremenda responsabilità. É un duro colpo per il diritto alla salute dei popoli. Fondamentale diventa la raccolta di un milione di firme per obbligare l’UE a modificare la sua posizione.”!

O i brevetti o la vita! Vaccini per tutte e tutti!

Petizione

O I BREVETTI O LA VITA! VACCINI PER TUTTE E TUTTI!
67 organizzazioni nazionali chiedono che l’11 marzo alla riunione dell'OMC Draghi sostenga la sospensione dei brevetti proposta da India e Sudafrica