Global Fund - Results Report 2021

Data: giugno 2021
Autore: GLOBAL FUND

I programmi sanitari sostenuti dal Fondo Globale hanno salvato 38 milioni di vite dal 2002. Complessivamente, il numero di morti causati da HIV, TBC e malaria, ogni anno è stato ridotto di quasi la metà dal picco delle rispettive epidemie.
Questi dati sono il risultato degli sforzi combinati di governi, agenzie multilaterali, partner bilaterali, gruppi della società civile, persone colpite da queste patologie e il settore privato. Anche se nel 2019 sono stati raggiunti risultati significativi nei paesi dove il Fondo Globale investe, nel 2020, gli effetti a catena della pandemia COVID-19 minacciano di far deragliare decenni di progressi.

HIV
Il Fondo Globale fornisce il 21% di tutto il finanziamento internazionale per i programmi sull'HIV. Sono stati fatti
notevoli progressi nell'allargare l'accesso ai test e alle terapie ARV salvavita. Nove paesi in cui il Fondo Globale investe hanno raggiunto gli obiettivi "90-90-90" di UNAIDS: 90% di PLWHIV diagnosticate; 90% di PLWHIV in trattamento terapeutico e il 90% di queste sono undetectable, ovvero hanno livelli non rilevabili di HIV (soppressione virale raggiunta). Le morti legate all'AIDS sono diminuite del 61% dal 2002. Tuttavia, il numero di nuove infezioni non sta decrescendo abbastanza velocemente. Bisogna fare di più per ridurre le infezioni tra le popolazioni chiave e le ragazze adolescenti e le giovani donne, che rimangono maggiormente colpite dall'HIV.

TBC
Il Fondo Globale fornisce il 73% di tutto il finanziamento internazionale per la TBC. Insieme ai partner, ha accelerato i processi nel ricercare le persone che non vengono diagnosticate, trattate, e che senza trattamento terapeutico potrebbero morire o continuare a diffondere la malattia ad altri. Il divario tra le notifiche di TBC e l'incidenza della TBC in13 paesi con il più alto impatto di TBC è sceso dal 49% nel 2014 al 33% nel 2018. I decessi per TBC (escluse le persone con HIV) sono diminuiti del 25% da quando il Fondo Globale è stato fondato nel 2002. Tuttavia, la tubercolosi rimane il più grande agente infettivo del mondo, con una stima di 1,5 milioni di persone che muoiono ogni anno, e la tubercolosi multiresistente è una minaccia crescente per la sicurezza sanitaria globale.

MALARIA
Il Fondo Globale fornisce il 56% di tutto il finanziamento internazionale per la malaria programmi. Dal 2016, sei paesi sono stati certificati dall'OMS come liberi dalla malaria e altri stanno facendo progressi per raggiungere questa pietra
miliare. Insieme ai partners, si sta lavorando per il primo vaccino contro la malaria al mondo e implementando
il numero di zanzariere trattate per combattere la resistenza agli insetticidi.
Le morti per malaria sono diminuite del 46% dal 2002. Tuttavia, il calo dei nuovi casi di malaria si è fermato negli ultimi anni. I finanziamenti si sono stabilizzati e le resistenze agli insetticidi e ai farmaci sono in aumento, rischiando
una recrudescenza della malattia e un arretramento delle conquiste duramente raggiunte.

Risultati raggiunti:
HIV: 20,1 milioni di persone trattate con gli ARV* - un aumento della copertura dal 48% nel 2015 al 67% nel 2019.
I prezzi degli ARV sono scesi da 10.000 dollari all'anno nel 2000 a soli 66 dollari all'anno nel 2019.
718.000 madri con HIV hanno ricevuto la terapia ARV che ha permesso loro di vivere e prevenire la trasmissione dell'HIV ai loro bambini - un aumento della copertura dal 44% nel 2010 all'85% nel 2019.
MALARIA: 160 milioni di zanzariere sono state distribuite per proteggere 320 milioni di persone - soprattutto bambini - dalla malaria. Il costo di una zanzariera è sceso a meno di 2 dollari e il trattamento antimalarico a 0,58 dollari. Con questi risparmi, sono state acquistate 14 milioni di zanzariere in più e trattate 24 milioni di persone in più.
TBC: 5,7 milioni di persone trattate per la TBC, con un aumento della copertura dal 48% nel 2010 al 65% nel 2018.
125.000 persone erano in trattamento per TBC multiresistente ai farmaci. 169.571 bambini esposti alla TBC hanno ricevuto una terapia preventiva. 11 milioni di donne gravide hanno ricevuto una terapia preventiva.

Combattere l'HIV, la tubercolosi e la malaria all'ombra del COVID-19.
Nel 2020 potremmo perdere tutto quello che abbiamo raggiunto nel decennio precedente.
La pandemia COVID-19 sta avendo un impatto devastante sulla lotta contro l'HIV, la tubercolosi e la malaria e minaccia di vanificare decenni di progressi. Fino al 75% dei programmi per HIV, TBC e malaria sono stati interrotti a causa di chiusure, interruzioni dei trasporti e risorse dirottate verso il COVID-19. Recenti studi mostrano che le morti per HIV, TBC e malaria potrebbero raddoppiare nel prossimo anno come effetto a catena del COVID-19.
Il Fondo Globale sta giocando un ruolo critico nella risposta globale alle pandemie nei paesi più poveri e vulnerabili.
E’ un partner fondatore dell'ACTAccelerator, la più grande coalizione mondiale per sviluppare e distribuire equamente DPI, test, trattamenti e vaccini (quando disponibili) per COVID19. Ha fornito più di 700 milioni di dollari a 103 paesi e 11 programmi multinazionali per proteggere gli operatori sanitari in prima linea, rafforzare i sistemi per la salute e mitigare l'impatto su HIV, TBC e malaria. E’ il più grande fornitore al mondo di sovvenzioni per il rafforzamento dei sistemi sanitari, investendo più di 1 miliardo di dollari all'anno. Gli investimenti in formazione di operatori sanitari, laboratori, miglioramenti della catena di approvvigionamento e sistemi informativi sanitari, sono alla base della risposta in molti paesi a basso e medio reddito. Tuttavia, il finanziamento per combattere COVID-19 si sta esaurendo.
Il Fondo Globale ha urgente bisogno di 5 miliardi di dollari nei prossimi 12 mesi per continuare a combattere il
COVID-19 e proteggere i progressi contro l'HIV, la tubercolosi e la malaria.

“Nel 2020 potremmo perdere
tutto quello che abbiamo raggiunto
nel decennio precedente.
Non possiamo permettere che questo accada.
Dobbiamo unirci per combattere”
Peter Sands,
Executive Director of the Global Fund

Allegati:
Accedi a questo URL (/www.lila.it/images/doc/mondo/GlobalFund-ResultsReport2020.pdf 271 Kb)Global Fund: report 2020[271 Kb]