In Europa

Call to EU Ministers of Health and CEOs of Abbvie, BMS, Gilead, Janssen and Merck/MSD regarding Universal Access to Curative Hepatitis C Treatment in the EU and Beyond

Data: 28 luglio 2014
Autore: European Liver Patients Association (ELPA), World Hepatitis Alliance (WHA), International Network of People who Use Drugs (INPUD), Correlation Network, Eurasian Harm Reduction Network (EHRN), European Harm Reduction Network (EHRN), International Harm Reduction Association (IHRA), Civil Society Forum (CSF), European Aids Treatment Group (EATG), Aids Action Europe (AAE)

Appello dei network europei tra cui quelli che tutelano i diritti delle persone che vivono con HIV, HCV e dei consumatori di droghe, rivolto a tutti i Ministeri della Salute Europei e dei paesi vicini e a tutte le aziende farmaceutiche, affinché lavorino per trovare accordi urgenti e condivisi per consentire l'accesso ai farmaci innovativi per l'epatite C a tutte le persone che ne hanno bisogno a partire dalle più gravi. All'industria si chiede di proporre dei prezzi accessibili e sostenibili. In Europa le persone da trattare sono tante, la preoccupazione diffusa è che se non lo faranno garantire l'accesso a questi farmaci sarà impossibile. Anche per questo la società civile chiede di essere coinvolta nella negoziazione.Ai governi di usare qualsiasi mezzo per ridurre i costi e garantirne l'accesso, dal "Joint Procurement Agreement" che potrebbe essere applicato anche ai farmaci per l'epatite C, alle licenze obbligatorie (compulsory licences ) che sono previste dalle norme internazionali dell'Organizzazione Mondiale del Commercio ( WTO) e che permettono ai Paesi colpiti da gravi emergenze sanitarie di produrre localmente farmaci equivalenti o importarli, anche se ancora coperti da brevetti.

Risoluzione PACE 1997 (2014): Migrants and refugees and the fight against Aids

Titolo: Risoluzione PACE 1997 (2014): Migrants and refugees and the fight against Aids
Data: adottata il 23 maggio 2014
Autore: Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa (COE)

Con questa risoluzione, l'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa riconosce che il diritto alla salute è un diritto umano fondamentale universale, che si applica a tutte le persone, comprese le persone migranti, e considera un aspetto chiave la possibilità di accesso alle cure ed ai trattamenti.
Le persone migranti, richiedenti asilo e le persone rifugiate costituiscono un gruppo particolarmente vulnerabile per ciò che concerne l'HIV, e l'Assemblea esprime la propria preoccupazione rispetto al fatto che molte persone migranti subiscano diverse forme di discriminazione e stigmatizzazione nel caso risultino positive ai test per HIV/Aids, e siano spesso ostacolate nell'accedere ai servizi di prevenzione e trattamento.

Hiv/Aids Action plan in EU and neighbouring countries for 2014-2016

Data: 14 marzo 2014
Autore: Commissione Europea

Il nuovo Action Plan si concentra maggiormente sul mantenimento dell'Hiv/Aids in cima all'agenda politica, sul contrasto dello stigma e della discriminazione e sul garantire un migliore accesso al test volontario.
Le azioni di prevenzione e sensibilizzazione sull'Hiv, al fine di contrastare i comportamenti a rischio, così come il trattamento precoce e la terapia, rimangono una priorità, così come le strategie e le misure che si focalizzano sui gruppi prioritari, come gli uomini che fanno sesso con altri uomini e le persone che fanno uso di droghe per via iniettiva.

Leadership and resources in the HIV response - Monitoring implementation of the Dublin Declaration

Data: 27 Maggio 2013
Autore: ECDC - European Centre for Disease Prevention and Control

Questo documento appartiene ad una serie di report tematici basati sulle informazioni fornite nel 2012 dai Paesi membri, al fine di monitorare l'implementazione della Dichiarazione di Dublino sulla partnership per la lotta contro l'HIV-AIDS.

Sex workers - Monitoring implementation of the Dublin Declaration

Data: 27 Maggio 2013
Autore: ECDC - European Centre for Disease Prevention and Control

Questo documento appartiene ad una serie di report tematici basati sulle informazioni fornite nel 2012 dai Paesi membri, al fine di monitorare l'implementazione della Dichiarazione di Dublino sulla partnership per la lotta contro l'HIV-AIDS.

HIV treatment, care and support - Monitoring implementation of the Dublin Declaration

Data: 27 maggio 2013
Autore: ECDC – European Centre for Disease Prevention and Control

Questo documento appartiene ad una serie di report tematici basati sulle informazioni fornite nel 2012 dai Paesi membri, al fine di monitorare l'implementazione della Dichiarazione di Dublino sulla partnership per la lotta contro l'HIV-AIDS.

Call to the European Commission and EU leaders to re-affirm leadership and commitment on HIV/AIDS

Data: 10 Maggio 2013
Autore: oltre 200 firmatari.

La "Call to the European Commission and EU leaders to re-affirm leadership and commitment on HIV/AIDS, both inside and outside of the EU, by approving a new Strategy and Action Plan on HIV/AIDS", sottoscritta finora da 200 stakeholders: associazioni, ong, istituzioni, agenzie e parlamentari europei. La call è stata inviata ai membri del parlamento europeo, e con particolare attenzione a Tonio Borg, attuale commissario europeo per la salute e la politica dei consumatori, dato che né la Commissione europea né il commissario europeo per la salute e la politica dei consumatori si sono finora espressamente impegnati per lo sviluppo e l'adozione di una strategia aggiornata e di un piano di azione si Hiv/Aids e infezioni trasmissibili per il 2014-2020, e che stiamo per celebrare i dieci anni dalla Dichiarazione di Dublino, nel 2014.

HIV/AIDS Surveillance in Europe 2011

Data: 30 Novembre 2012
Autore: ECDC - European Centre for Disease Prevention and Control

Questo report, elaborato in collaborazione con la rappresentanza europea dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, presenta i dati relativi ad HIV ed AIDS per tutta la regione Europea.

La LILA nei Network europei - Creare legami tra la società civile internazionale per dare risposte efficaci all'epidemia da Hiv.

Data: 19 maggio 2012
Autore: Lella Cosmaro – LILA Milano

Presentazione di alcuni tra i network europei di cui LILA Onlus fa parte, tra cui AIDS Action Europe, HIV/AIDS Civil Society Forum ed European AIDS Treatment Group.
Slide della relazione presentata a Nocera Terinese in occasione della Formazione Nazionale LILA inFormazione.

Monitoring implementation of the European Commission Communication and Action Plan

Data: Aprile 2012
Autore: ECDC - European Centre for Disease Prevention and Control

Il Monitoraggio dell'implementazione della Comunicazione Europea per La lotta contro l'HIV/AIDS nell'Unione europea e nei paesi vicini, 2009 -2013 contiene la descrizione delle attività ed i risultati previsti nel "Piano di Azione"
Il monitoraggio è stato affidato dalla Commissione Europea all'ECDC.

Scaling up Hiv testing and counselling in the WHO European Region

Data: aprile 2010
Autore: OMS – Organizzazione Mondiale della Sanità, Europa

Documento dell'Organizzazione Mondiale della Sanità che in dieci punti fondamentali suggerisce come gli Stati europei possono aumentare l'accesso al test dell'HIV e al counselling affinché si possa raggiungere l’obiettivo finale dell'accesso universale alla prevenzione dell’HIV, al suo trattamento e alle relative attività di sostegno delle persone che vivono con l’HIV.

Tags: test Hiv